Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


30 Oberland/4
APR Travel Log: Oberland
Sì, lo so che a voi non frega un tubo della nostra sagra familiare e che siete qua (di solito) per leggere altro, ma posso dirvelo lo stesso? Il suo papà è davvero orgoglioso di lui! Perché oggi, dopo aver fatto un po' di acclimatamento gli scorsi giorni fra i mille e i duemila, Leonardo si è bevuto senza problemi i quasi 3.500 metri dello Jüngfraujoch ed ha mosso i suoi primi passi sul ghiacciaio dell'Aletsch - per inciso, il più grande d'Europa.
Che, per un bambino di poco più di quindici mesi, che solo da pochi giorni ha imparato a camminare senza dare la manina al papà e alla mamma, non è niente male, vi pare?

Qualche problema con la luce troppo forte, che abbiamo risolto facendogli ombra da tutte le parti, ma del tutto indifferente al vento, ai -4° ed alla quota, il piccolo Messner si è infilato nel suo portababy - naturalmente insieme al suo fido orsetto alpinista nella tasca destra ed al suo biberon con il succo d'arancia in quella sinistra - ha fatto qualche boccaccia al gruppo di cinesi e si è lasciato trascinare in questa grande avventura, prendendosi anche qualche sorriso dalle guide alpine svizzere. Ed ecco immortalato il suo nuovo record: quota 3.454...


Insomma, missione compiuta. Prova generale di viaggio orizzontale (e verticale!) con Leonardo: ok. Adesso possiamo tornare a casa, aggiornare l'archivio fotografico di Orizzontintorno, e prepararci per la prossima estate...
00.11 del 30 Aprile 2005 | Commenti (3) 
 
29 Oberland/3
APR Travel Log: Oberland
Dopo un'altra orribile giornata, che abbiamo interamente trascorso avvolti dalle nubi ingannando il pomeriggio ad Adelboden, oggi ci siamo rifatti: ci sono volute otto ore ed una sequenza di nove fra treni e funicolari per completare il giro che, dalla nostra base a Grindelwald, ci ha portato di nuovo su alla Kleine Scheidegg, poi a Wengen ed infine a Mürren.
Tempo non bellissimo, ma perturbazioni al di sopra dei quattromila metri che ci hanno regalato emozionanti panorami sull'Oberland. Nota: La Jüngfrau ed il Mönch, osservati da Mürren, sono decisamente himalayani.

Ecco qui qualche altro assaggio ed un paio di confronti fra martedì ed oggi: al ritorno avrò un bel po' da lavorare per aggiornare l'archivio fotografico di Orizzontintorno...

Il Mönch fotografato martedì dalla Kleine Scheidegg
...e come si presentava oggi...
La Jüngfrau fotografata martedì...
...ed oggi, scendendo a Wengen...
L'Eiger questa mattina alla partenza...
00.17 del 29 Aprile 2005 | Commenti (0) 
 
27 Oberland/2
APR Travel Log: Oberland
Dopo una giornata con tempo inclemente, trascorsa bighellonando ad Interlaken, oggi l'Oberland ci ha regalato uno spettacolare cielo primaverile. Ed è così che Leonardo si è infilato nel suo portababy e sulle spalle del papà ha stabilito il suo nuovo record di quota, abbondantemente al di sopra dei 2.000 m, ai piedi della parete nord dell'Eiger.

Siamo saliti alla Kleine Scheidegg con il trenino dello Jüngfraujoch e da lì abbiamo risalito l'inizio della pista battuta nella neve che porta all'Eiger trail, proprio sotto alla Eigerwand. Beh: non so esattamente cosa ne pensi Leo, comunque la mia schiena ha retto e papà sherpa può ritenersi soddisfatto del battesimo alpinistico di questa nuova strana "cordata"...


È che non posso spiegarvi il fascino dell'Eiger, se non conoscete la fama di questa straordinaria parete che si infila nel cielo per quasi due chilometri. È che non posso spiegarvi l'emozione di stare qua sotto a studiarne le linee di rottura, gli incredibili e vertiginosi percorsi di salita che l'hanno resa celebre, il ragno, il grande nevaio sospeso, la traversata obliqua, le rampe finali.

È che siamo in uno dei posti pi belli del mondo, circondati da una infinita corona di vette che sfondano i quattromila metri, ad ammirare una straordinaria cattedrale della natura, con una giornata da favola. Così, ecco qualche anticipo di quello che nei prossimi giorni finirà (anche) nell'archivio fotografico di Orizzontintorno: il volto dell'Eigerwand nelle ultime 48 ore...


..
[Continua a leggere]

01.03 del 27 Aprile 2005 | Commenti (0) 
 
24 Oberland/1
APR Travel Log: Oberland
Arrivati a Grindelwald. Per me un ritorno: undici anni fa ero qui per salire il Mönch. Tempo pi o meno clemente. Leonardo sembra felice al suo primo vero viaggio. Si è bevuto i 350 km in parte dormendo, in parte guardando il panorama assorto nei suoi pensieri, talvolta chiacchierando un po'.

Non c'è nessuno qui: il paese è quasi totalmente chiuso per ferie e l'Oberland è tutto per noi, in albergo siamo praticamente soli. Sopra alla nostra testa, e davanti al balcone della nostra camera, la parete nord dell'Eiger si innalza ancora innevata per quasi due chilometri. Fa sempre paura, soprattutto con un cielo minaccioso come quello di questo pomeriggio.
Osservo con il teleobiettivo la cresta del Mittelegi, a sinistra: prima o poi un tentativo verrò ben a farlo.

GPRS a manetta, segnale perfetto. E Orizzontintorno in diretta, finalmente. Da uno dei luoghi che pi amo al mondo.

23.06 del 24 Aprile 2005 | Commenti (0) 
 


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo