Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


07 Autumn w/trolley
OTT Spostamenti
E anche in settembre sono stato un po' a zonzo, per lavoro e non. Un paio di giorni a Graz, in Austria, invitato a un evento aziendale che fra altre cose ha offerto una cena sociale in Stiria nel bel castello di Burg-Rabenstein, una località parecchio suggestiva, e un altro paio di giorni a Ginevra, insieme ai Tati, in occasione dei CERN open days: un'esperienza magnifica, solo un po' guastata dalla pioggia e che avrebbe richiesto più tempo per essere apprezzata fino in fondo. Per l'occasione abbiamo pernottato al di là del confine con la Francia, nel piccolo borgo di Divonne-les-bains, a una ventina di chilometri dalla città svizzera, in un piccolo hotel molto accogliente che offre ottime colazioni e wifi gratuito dal segnale eccellente.

E insomma, conti alla mano, alla fine anche quest'anno ho messo piede in una dozzina di Paesi, sei dei quali per la prima volta. Curiosamente, sono stato nello stesso anno in tutti e quattro gli Stati confinanti con l'Italia. A naso, non mi era mai capitato.

Poi, c'è che da settembre ho un lavoro stabile a Milano, una condizione che non accadeva da ormai un po' di anni: per certi versi mi ha rivoluzionato (di nuovo) la vita e mi ci devo un po' abituare. Ho definitivamente disfatto il trolley, dopo otto anni: la farmacia da viaggio è ritornata nell'armadietto, la fascia lombare contro il mal di schiena nel cassetto in camera e così la scorta fissa di biancheria.
Niente più frequenti viaggi all'estero per lavoro, niente più accumulo vertiginoso di miglia premio grazie anche alle spese accumulate sulle carte di credito, niente più decine di migliaia di chilometri all'anno in auto. Finite anche le trasferte settimanali ad Arco di Trento e in Slovenia che mi avevano riempito l'agenda degli ultimi due anni e mezzo. Niente più notti in hotel tutte le settimane e cene da solo nei ristoranti: mi viene in mente che devo sempre fare quel conto di quanti alberghi ho visto in questi otto anni e quante notti ho trascorso lontano da casa. Così, per curiosità.

Sono contento? Diciamo che in questo momento è quello che mi serve. Ho in tasca un biglietto aereo per Boston e uno per le Bermuda, a marzo 2014: gli ultimi avanzi del mio patrimonio di miglia premio ormai pressoché esaurito. L'importante è sempre avere una partenza davanti e per il momento ce l'ho.

E poi nulla. Avevo qualche foto sul cellulare di queste trasferte settembrine e volevo costruire loro un post attorno.
Questo weekend avremmo dovuto essere a Ferrara per il consueto appuntamento col festival di Internazionale, ma c'è stato qualche contrattempo e amen. L'auto è rimasta in garage, fuori piove, non mi sono mosso di casa, spesa a parte e solita corsetta serale.
Ah sì, dovrei scrivere qualcosa sulla corsa, è un po' che non ne parlo. Ma anche no, va'. Almeno per stasera.

s2013a
s2013b
Burg-Rabenstein (Stiria, Austria)
s2013c
Serata aziendale in Stiria...
s2013d
Colazione in hotel: qualcosa che verrà sempre meno nelle mie abitudini...
s2013e
Landing in Wien
s2013f
Divonne-les-Bains (Haut-Jura, Francia)
s2013g
s2013h
Genève
s2013j
CERN open day 2013
TAG: graz, ginevra, Burg Rabenstein
00.28 del 07 Ottobre 2013 | Commenti (0) 
 


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo