Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


11 Diciotto anni
AGO Amarcord
Con il nuovo aggiornamento di ieri ho inserito nell'archivio immagini le foto dei miei viaggi in Scandinavia degli anni'80. Dovrei forse dire le foto che si sono salvate. Gran parte delle diapositive scattate nel 1983 sono oggi sbiadite, o rovinate. Ma la verità è che moltissime sono orrende.
Amici, avevo diciott'anni! Capo Nord era il mio primo vero viaggio e di fotografia non sapevo praticamente nulla, senza contare che non avevo una lira e spendere soldi per qualche rullino in più era certo l'ultima delle mie preoccupazioni.
Per buona parte dell'itinerario viaggiai con Luigi, ma al ritorno, durante una sosta ad Amsterdam, le nostre strade si separarano. Iniziava a venire alla luce la mia proverbiale predisposizione alla vita da orso ed al viaggio in solitudine.
Insomma, delle fotografie del 1983 ho salvato giusto qualche scatto che più che altro ha significato per me e che ben ritrae la tipica vita dell'interrailer.

Sono tornato in Scandinavia una prima volta nel 1987, viaggiando alla volta delle Svalbard. Anche in quel caso il mio obiettivo era dunque altro che non fermarmi a fotografare la Norvegia, o la Svezia. Risultato: di nuovo pochi scatti, perlopiù tirati via. Quasi nulla di salvabile.

L'ultima vacanza lassù risale al 1989, ancora un viaggio a Capo Nord. Da allora sono tornato qualche volta in Svezia e in Danimarca solo per lavoro, senza macchina fotografica al seguito. Nel 1989 qualche scatto migliore, soprattutto al sole di mezzanotte, lo indovinai. In ogni caso feci pochissime foto, perché tant'è era la terza volta che tornavo in Lapponia e non avevo voglia di perder tempo dietro all'obiettivo.

Insomma, tutto questo per dire: non aspettatevi granché. Quel poco che rimane dei miei epici viaggi a Capo Nord, che hanno segnato l'inizio della mia carriera di viaggiatore, è tutto lì in quelle quattro brutte fotografie. Che, a ripassarle oggi per cercarne qualcuna di decente, un po' mi immalinconiscono.

Deve averlo già detto qualcuno: diciott'anni si hanno una volta sola.

Anche gli ultimi quarantadue chilometri per arrivare a Capo Nord si fanno a piedi, sotto la neve, una volta sola. A diciotto anni. Poi si diventa grandi e per fortuna ci si possono permettere altri mezzi.
01.30 del 11 Agosto 2004  
 
Non ci sono commenti a questo post


Inserisci un commento
Nome
Commento
E-mail
Sito web
Controllo CAPTCHA Image
Altra immagine


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo