Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


09 An ordinary mobile story
NOV Fotoblog
"Ci si risveglia ancora in questo corpo attuale / dopo aver viaggiato dentro il sonno. / L'inconscio ci comunica coi sogni / frammenti di verità sepolte: / quando fui donna o prete di campagna / un mercenario o un padre di famiglia.

Per questo in sogno ci si vede un po' diversi / e luoghi sconosciuti sono familiari. / Restano i nomi e cambiano le facce / e l'incontrario: tutto può accadere. / Com'era contagioso e nuovo il cielo / e c'era qualche cosa in pi nell'aria.

Devo difendermi da insidie velenose / e cerco di inseguire il sacro quando dormo / volando indietro in epoche passate / in cortili, in primavera. / Le sabbie colorate di un deserto / le rive trasparenti dei ruscelli"



00.22 del 09 Novembre 2005  
 
1 commento pubblicato
Testo fantastico... e la musica e il ritmo di quella canzone lo sono ancor di pi!
Bellissima
Vado a prendere un t...
L'ha detto Lara, 9 novembre 2005 alle 14.29


Inserisci un commento
Nome
Commento
E-mail
Sito web
Controllo CAPTCHA Image
Altra immagine


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo