Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


08 Opalescente, la luce
NOV Travel Log: Ardennes
Arlon è avvolta dalla nebbia, siamo vicini allo zero anche questa mattina e guido accompagnato da Purple Rain, il che dà quel tocco di magico che non guasta. Anche Californication, che pur c'entra come i cavoli a merenda.
C'è luce, e quasi non ero più abituato.
C'è traffico, un po', e quasi mi sembra strano.
C'è che ho dormito, più o meno otto ore, anche se alle cinque mi sono svegliato quasi automaticamente. Mi sono guardato attorno, dalla tenda filtrava un po' di luce. Mi sono lasciato avvolgere da quel sottile senso di stupore, piacevole. Mi sono girato sotto al piumone e riaddormentato, dopo un po'. In pace. Stanco e sereno.
Colazione alle nove. Soprattutto, finalmente, colazione. Seduto a un tavolo. E gente attorno a me.

E' stata una settimana intensa come non accadeva da tempo. Quasi violenta. Viva. Difficile. Emozionante. Di quell'emozione che a volte sa di solitudine, che avevo quasi dimenticato. Che ho fuggito per molto tempo. Alla quale sono tornato solo per caso e per una sorta di destino ineluttabile al quale non riesco mai a sfuggire, per quanto ci provi, da anni ormai.
Sì, stronzate. E non ho nemmeno voglia di farmi capire.

Credevo di aver voglia di raccontare qualcosa, ma non è vero. Sono qua da lunedì scorso, con una sola breve fuga a casa per il primo novembre e un decollo con vento forte da Malpensa che credo mi abbia fermato il cuore per cinque buoni minuti. Ma ci voleva, anche quello. In fondo, ho superato anche quello.
Credo di aver detto grazie a qualcuno ed è solo un peccato che il significato mi rimanga dentro e sia del tutto incondivisibile, almeno nel raggio dell'orizzonte visibile.

L'ineluttabilità dell'essere qui in questo buco di hotel non mi è chiara. Non lo so se è il contrappasso da pagare, o se è solo l'unica nota distorta di una partitura che al mio orecchio non ha affatto stonato, o se ancora non mi sono arreso al fatto che certe cose sono così e in fondo mi piacciono proprio per come sono. Poi esplori quei dieci metri quadrati attorno a te e quel senso di solitudine racchiuso nella tua emozione di certe cose è ancora lì, e non lo puoi far evadere, non ce n'è. Pazienza. Manuel Vázquez Montalbán prende polvere ed ascolto i Pink Floyd, The great gig in the sky, mica per dire, che credetemi, ci sta proprio tutta. Eccome.

Forse, vorrei lasciar qui molte più tracce, e molte ne ho, ma un po' non è proprio possibile, un po' non ha davvero alcun senso, ed un po' le tengo per me. Fuor di metafora, ché sono ancora stanco e per una volta non vale. Sono stati tre giorni lunghi e tre notti lunghe, quelle del weekend alle spalle, ma le abbiamo traghettate. Adesso ci sta una bella Orval.

Time +16h40' dal via. Prima alba sul ponte
La macchina dell'intelligenza (*)
Faccia da una notte in meno alle spalle
Time +17h11' dal via, nel regno dei folletti blu
Alba del day 2, pausa meditazione sul piazzale
Warning: guerra batteriologica in corso
Faccia da due notti in meno alle spalle. Day 3
Campo base, pausa pranzo. Day 3
Sala comando e controllo. Casa per un weekend intero

(*) Per riuscire a capire come si fa a prendere un caffè da questa macchinetta ho dovuto iscrivermi ad un master.
00.45 del 08 Novembre 2006  
 
1 commento pubblicato
che belle le macchinette che fanno anche la zuppa di pomodoro!
curiosità: nella macchinetta dei camionisti non è presente il the...forse è una bevanda troppo effemminata per loro..
L'ha detto tyler durden, 22 novembre 2006 alle 15.26


Inserisci un commento
Nome
Commento
E-mail
Sito web
Controllo CAPTCHA Image
Altra immagine


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo