Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


30 E-dicola
NOV Prima pagina, Segnalazioni, Cina e non solo
Consueto appuntamento con le segnalazioni che mi appunto qua e là e consueti ringraziamenti a Francesco, considerato che la maggior parte sono sue e ormai potrei anche dargli la password ed aprirgli un thread personale.

Riaperta la frontiera fra Cina ed India, che a voi magari sembra una notizia di secondo piano, ma che a noi avrebbe cambiato completamente le carte in tavola se solo lo avessero deciso qualche anno fa durante il nostro Asia Overland. Infatti, proprio a causa di quella frontiera all'epoca invalicabile ed alla contemporanea semi-chiusura del passaggio verso il Pakistan, a Delhi fummo costretti a interrompere la nostra rotta terrestre dopo oltre ventimila chilometri, rientrando in volo in Cina. Mi vien voglia di riaprire i conti con quei giorni e partire immediatamente per mettere finalmente il sigillo su quella maledetta tratta.
E sempre in tema di Cina (quando mai...), a pochi mesi dall'inaugurazione della sciagurata ferrovia Golmud-Lhasa, della quale a lungo si è parlato anche fra queste pagine, la follia del governo di Pechino sembra non avere limiti. Secondo la BBC, i piani ferroviari cinesi sul Tibet sono inarrestabili.

Di palo in frasca: qui si parla delle elezioni in Congo, da catalogare alla voce "infarinatura minima delle vicende africane", che sarebbe sempre interessante tenere d'occhio e non solo perché se ne occupano Bono e Bob Geldolf. Ho l'impressione che dopo l'ondata gialla prima o poi sarà il turno di quella nera, foss'anche fra venti o trent'anni, e di colpo il prodotto a costo zero di una qualsivoglia neoeconomia congolese inizierà ad apparire d'incanto nelle corsie dei nostri grassi e democratici ipermercati occidentali.

Ancora BBC sul tema Internet e censura, al quale prima o poi - quando troverò tempo e voglia di mettermici davvero - dedicherò magari un bel post approfondito per raccontarvi un po' quel che accade in materia dalle nostre parti, che magari questo non è il Turkmenistan, ma certo ci mettiamo d'impegno per allinearci.

Repubblica si è invece occupata dei luoghi pi inquinati del mondo, per la serie "non solo Chernobyl". Curiosamente non è citata la regione dell'Aral, della quale scrissi qualcosa tempo fa qui sul blog. Grazie a Gianni per la segnalazione.

Infine, tema leggero, od anche no, dipende dall'angolo di osservazione. Si parla di micronazioni, qui e qui. In questo caso le segnalazioni mi arrivano da Marco, alle quali aggiungo il mio contributo ricordandovi il link su Wikipedia, che già avevo citato in passato.
23.11 del 30 Novembre 2006  
 
Non ci sono commenti a questo post


Inserisci un commento
Nome
Commento
E-mail
Sito web
Controllo CAPTCHA Image
Altra immagine


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo