Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


15 Bilet autobusowy normalny
NOV Travel Log: Warszawa
Plac Bankowy è cinque minuti a piedi da Elektoralna 12A. Esco di casa: è una giornata pi o meno di sole, fredda. Allaccio il giaccone fino al collo, accendo l'iPod, mi incammino lungo Elektoralna. Arrivato in Plac Bankowy mi guardo attorno. I taxi aspettano pigramente accostati al marciapiede. Attraverso la piazza e punto quello che, in effetti, sembra un kiosk. - Bilet autobusowy? - Tak. Eureka! Ne prendo, uhm, facciamo sei. Dziękuję, do widzenia e bla bla bla.
In cuffia passa Disperato erotico stomp, che in qualche modo è una combinazione fantastica. Il 522 arriva puntuale al minuto, come da orario attaccato sulla pensilina della fermata. Ed eccomi sull'autobus in viaggio verso l'ufficio, cullato da Dalla e dal Cucciolo Alfredo. Warszawa mi scorre da finestrini nuovi, stamattina, e io non saprei dire il perché, ma è tutto diverso. Grazie a una banale e piccolissima cosa come ho fatto mille altre volte in mille altri posti al mondo: salire i gradini di un mezzo pubblico.

Do un occhio alla scritta luminosa che annuncia la prossima fermata, un ragazzo mi chiede un'informazione. Essì: se uno di Warszawa si avvicina per chiedere un'informazione proprio a me, in mezzo ad una folla di altri passeggeri autoctoni, è fatta: sono come loro adesso, indistinguibile. Sono definitivamente fuori dalla logica del trasfertista: hotel + taxi + ristorante + tutto in nota spese + non capisco la lingua ma tanto in hotel e in ufficio parlano tutti inglese. E' esattamente quello che cercavo e non so spiegartelo. E' che non mi sento pi alieno. Un pezzo di me vive qui e Warszawa è davvero mia, ora. Prova a pensarci: quante volte, all'estero, ti è davvero capitato di sentirti a casa?

Non fosse per questo tipo che mi guarda e aspetta la sua risposta: non ho capito la domanda e all'improvviso cade la maschera.

15.38 del 15 Novembre 2007  
 
2 commenti pubblicati
Ahi ahi siamo prossimi al punto di non ritorno!
Questo il primo commento che mi venuto in mente... il secondo: ma il finale WY in polacco sta per il genitivo?
(forse dovrei smetterla con questi commenti assurdi, ma non riesco a trattenermi ;) accidenti quanto ci stai facendo incuriosire con questa Warszawa!)
L'ha detto Lara, 15 novembre 2007 alle 23.34
Secondo me l'ablativo. Credo dicano "per l'autobus", non "dell'autobus", ma non ne sono sicuro.
Acc, qui c' da studiare :-)
L'ha detto Carlo, 15 novembre 2007 alle 23.48


Inserisci un commento
Nome
Commento
E-mail
Sito web
Controllo CAPTCHA Image
Altra immagine


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo