Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


27 Unione europea (reloaded)
GEN Spostamenti
Da qualche giorno qui in Elvezia lungo il tratto della A2 (l'autostrada Chiasso-Basilea) immediatamente al di là della frontiera vige il limite degli 80 a causa della presenza di polveri sottili oltre la soglia di tolleranza (svizzera) prevista.

Mi appunto un paio di note in proposito.

Uno: ovviamente gli svizzeri rispettano il limite in modo maniacale, gli italiani non ci pensano minimamente. Fino alla frontiera. Poi, appena in territorio italico, i ruoli si invertono: italiani pi o meno tutti a centotrenta, svizzeri a tavola. Per dire, i luoghi comuni.

Due: ve la ridico. Al di là della frontiera, nel Canton Ticino, fra boschi e valli d'or, con vista laghi, cime innevate e mucche viola d'ordinanza (be', non è che il Canton Ticino sia esattamente così, ma ecco, diciamo che non è quella fogna della Pianura Padana), dicono che hanno superato la soglia accettabile di polveri sottili in sospensione, piazzano il limite in autostrada ad 80 per ridurle e nessuno fa una piega.
A Milano, per prenderne una a caso, quel valore di soglia lo usiamo per certificare l'aria sterile in sala rianimazione.

Ma l'aspetto pi ironico della faccenda è che gli svizzeri piazzano il limite ad 80 e poche centinaia di metri pi in là entri in Pianura Padana.
Come se il muro delle polveri sottili lombarde se ne rimanesse buono buono dietro il confine e le mucche viola gli facessero la linguaccia :-)
08.49 del 27 Gennaio 2010  
 
Non ci sono commenti a questo post


Inserisci un commento
Nome
Commento
E-mail
Sito web
Controllo CAPTCHA Image
Altra immagine


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo