Orizzontintorno Carlo Paschetto
Logo orizzontintorno Carlo Paschetto


19 Iceland/2: on our way to Vk [4 aprile]
APR Travel Log: Islanda
Sveglia presto, alle nove siamo gi in viaggio. La tappa lunga, trecentoventi chilometri, che percorriamo quasi tutti con pioggia e vento a tratti molto forte. Non fa molto freddo, la temperatura stazionaria fra i 4C e i 6C, ma il tempo oggi davvero inclemente, decisamente peggio di quanto mi aspettassi, con nuvole bassissime, quasi ad altezza suolo, e orizzonte irrimediabilmente compromesso.
Che poi, che dire: pensi che sei in Islanda ed esattamente il luogo in cui ti senti di essere.
Ad ogni sosta ci infradiciamo. La giacca da alpinismo tiene anche una colonna d'acqua di un metro ed calda, ma i jeans sono inzuppati. Domani indosser quelli impermeabili che uso in montagna.

Da segnalare un paio di sorprese, oggi. La prima, gli altipiani fuori Reykjavk completamente innevati, come deserti bianchi sconfinati, spazzati dal vento e schiacciati dalla nebbia, che paiono appartenere a un altro pianeta: pare decisamente di essere ancora in pieno inverno, non fosse per le giornate gi lunghissime; e poi i turisti, tantissimi: avevamo scommesso apposta sulla bassa stagione per goderci la gelida e selvaggia Islanda, ma perlomeno sul Circuito d'oro, in un raggio di cento chilometri dalla capitale, le attrazioni pi classiche sono invase dai pullman e dalle carovane di fuoristrada delle escursioni organizzate, per cui vien da chiedersi come possa essere la situazione durante l'estate.
Poi, tra una sosta e l'altra, ti capita di guidare per dozzine di chilometri nel vuoto spinto lungo nastri neri che attraversano deserti di lava e neve, fiumi e torrenti, tundra e pareti di antichi crateri vulcanici sventrati, tali che ti sembra quasi di essere alle Hawaii, o alle Canarie, a meno delle spiagge di sabbia bianca, della barriera corallina e delle palme, a pi di nevischio, gelo, lagune ghiacciate, cielo color piombo.

Il geyser di Strokkur e le sorgenti di acqua bollente sulfurea parrebbero un girone infernale ambientato in un palcoscenico glaciale, non fosse per il miliardo di persone e lo sterminato centro turistico che irrimediabilmente uccidono l'atmosfera del luogo. Il canyon di Gullfoss, dove si riversano quelle che dicono essere le cascate pi belle d'Islanda, stretto nella morsa nel ghiaccio invernale e spazzato da un vento di carattere patagonico, sarebbe magia pura, riuscendo a dimenticarsi gli autobus parcheggiati alle spalle. Gli altissimi salti d'acqua di Seljalandsfoss e Skgafoss, che precipitano sulle sterminate pianure laviche cadendo direttamente dai ghiacciai dell'Eyjafjll, lasciano senza fiato, a meno delle carovane di giapponesi, americani e argentini che si radunano attorno alle cascate e si arrampicano sui sentieri tutti attorno.

L'Eyjafjll fu il protagonista della famosa eruzione del 2010 che blocc il traffico aereo di mezza Europa ed davvero un peccato che sia completamente nascosto alla vista dalle nebbie e dalle nuvole bassissime che letteralmente permeano l'aria di acqua infradiciando le nostre apparecchiature fotografiche e i nostri abiti.
Arriviamo a Vik che sono ormai le diciannove. Stanchissimi. Diluvia sempre pi forte e per stasera di aurora nemmeno a parlarne.

Islanda011
Islanda012
ingvallavatn
Islanda010
Geysir
Islanda013
Gullfoss
Islanda014
Islanda015
Seljalandsfoss
Islanda016
Skgafoss
TAG: Islanda, Geysir, Skogafoss, Seljalandsfoss, Thingvellir
17.10 del 19 Aprile 2015 | Commenti (1) 
 


orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto orizzontintorno Carlo Paschetto
Copyright 2003-2017 Orizzontintorno   |   P. IVA 09609460960   |   Informazioni   |   info [at] orizzontintorno.com

Tutti i diritti riservati. I contenuti di questo sito sono licenziati Creative Commons Copyright. Orizzontintorno è un sito web di proprietà di Carlo Paschetto e non è da considerarsi in alcun modo una testata giornalistica in quanto non prevede periodicità nell'aggiornamento. Il titolare non si assume alcuna responsabilità per quanto pubblicato all'interno dei commenti del blog.

logo